IMPORTANTE: continua a leggere per scoprire come ricevere in REGALO l'anello Ultrahuman.

Dormi male?

“Dammi 90 giorni e ti aiuterò a dormire sonni
più profondi, eliminare la nebbia mentale
prima di prendere il caffè e restituirti così tanta energia
da scalare montagne di impegni col sorriso
sulle labbra… È GRATIS!

Clicca subito sul pulsante qui in basso se vuoi ottenere maggiori informazioni

sul “Protocollo Morfeo”

…e ricevere GRATIS l’anello Ultrahuman!

Lucia Venturi
Lucia Venturi
Leggi Tutto
“Facevo molta fatica ad alzarmi la mattina nonostante magari dormissi anche 8/9 ore, poi dopo pranzo abbiocco e arrivavo a casa da lavoro stremata. Diciamo che mi sentivo uno zombie prima. Adesso, grazie alle strategie che mi hai consigliato, sento l’energia raddoppiata e non mi prende più l’abbiocco dopo pranzo.”
Matteo Lapi
Matteo Lapi
Leggi Tutto
“Da quando seguo il tuo programma faccio meno fatica ad addormentarmi la sera. Tocco il letto e in 10 minuti dormo. Prima ci mettevo ore.”
Valeria Francelli
Valeria Francelli
Leggi Tutto
“Dopo aver corretto il mio stile di vita, la qualità del sonno è migliorata di un 25%, mi alzo energica, ho energia durante il giorno, sono meno irritabile, gestisco meglio lo stress lavorativo. Tipo oggi mi sono messa in moto alle 8, tra call, ufficio, pazienti, spesa, cane, casa, mi sono fermata ora per un po’ di svago e ora mi rimetto a lavorare a delle consegne!”
Precedente
Successivo

Questi sono solo tre delle dozzine di clienti che mi hanno chiesto aiuto perché dormivano male e, a distanza di qualche mese o settimana, hanno:

Come hanno fatto?

In una frase: riallineando il loro “fuso orario” all’ora esatta.

Ci siamo evoluti per addormentarci, svegliarci,

mangiare e andare in bagno a degli orari ben precisi.

Circadian rhythm concept with tiny woman. Human biological clock to regulate sleep wake and day night cycle. Routine, morning to evening changes, planet movement around sun. Body natural daily rhythms

Questi orari vengono stabiliti da una cosa soltanto: il nucleo soprachiasmatico
(per comodità lo chiameremo SCN).

L’SCN è una piccola regione nel cervello in grado di regolare i ritmi circadiani. [1]

Ovvero, i cicli di 24 ore che ti dicono quando sentirti energica, assonnata,
affamata e anche quando andare in bagno.

In sostanza, l’SCN è il fuso orario del tuo corpo.

Ora, se il tuo fuso orario corrisponde a quello locale:

  • ti senti energica e riposata al mattino e stanca la sera;
  • non senti la fame negli orari fuori dai pasti;
  • e vai in bagno regolarmente ogni mattina.

Purtroppo però…

La maggior parte degli italiani vive
in un JET LAG CRONICO

13,4 milioni di italiani soffrono di un qualche tipo d’insonnia.

Ciò significa che 1 italiano su 4 va a letto tardi e si alza tardi,
o fatica ad addormentarsi oppure si sveglia più volte nel corso della notte.

Se questo è anche il tuo caso sappi che un sonno di scarsa qualità toglie
la terra sotto i piedi al tuo SCN, causando un disallineamento tra il “fuso orario”
del corpo e l’ora locale
. [2]

In pratica, se dormi male sei in Jet Lag.

Il che può portare a:

  • stanchezza, cali di energia e apatia;
  • riduzione della memoria, calo della concentrazione e nebbia mentale;
  • stress, ansia e irascibilità;
  • fame nervosa (desideri più cibo, più calorico);
  • e irregolarità intestinale (certi giorni vai al bagno più volte al giorno, altri non ci vai proprio).

Il più affidabile predittore di mortalità!

Una recente ricerca pubblicata sulla nota rivista inglese “The Guardian” ritiene che il sonno possa essere
l’elemento più importante per la tua salute. [3]

I ricercatori hanno monitorato per cinque anni (dal 2013 al 2018) i dati di 172.321 persone sulla cinquantina.

I dati riguardavano la qualità del loro stile di vita. 

Quindi, come mangiano, quanto movimento fanno, quali sono le loro abitudini e come dormono. 

Nel corso dello studio sono morte 8.681 persone (tra malattie cardiovascolari, cancro, demenza e altre cause ancora). 

Questo numero di per sé vuol dire poco. Se non fosse che, analizzando i dati, i ricercatori hanno trovato
un elemento che più di ogni altro sembrava separare chi negli anni continuava a vivere la propria vita in salute da chi, purtroppo, non ce la faceva. 

Questo elemento altro non era che il sonno

Vedi, chi dormiva male, nel tempo, tendeva ad accusare sempre più cali di energia, debolezza,
nebbia mentale, dolori, acciacchi, ansia, stress e depressione. In sostanza, invecchiava prima.

Ragion per cui, coloro che avevano un sonno scarso erano più esposti a patologie croniche come cancroparkinsondemenzaproblemi cardiovascolari e via dicendo. 

Numeri alla mano, gli scienziati hanno visto che chi dormiva male tendeva a perdere dai 2 ai 5 anni di vita

Chi dormiva bene, invece, tendeva a preservare meglio la propria salute fisica e mentale,
ad ammalarsi meno e a vivere più a lungo.

Pochi anni dopo, un altro studio condotto dai ricercatori dell’Università di Stanford su 12.000 adulti
è giunto alla stessa conclusione definendo il sonno come: “il più affidabile predittore di mortalità”. [4]

Per questo motivo – e chi mi segue lo sà – dal mio punto di vista, il sonno, ha la priorità su tutto.

E ti parla uno che ha dormito di m**da per anni.

Fino a pochi anni fa ero uno dei tanti “nati stanchi”

Ciao, sono Alessio Masini e a oggi sono considerato da molti il Biohacker del Sonno numero 1 in Italia.

Tuttavia, non è sempre stato così…

Qualche anno fa il mio stile di vita non era impeccabile come quello attuale, la mia mente era spesso annebbiata e,
come tanti italiani, non riuscivo a dormire.

Ancora ricordo come ogni mattina, per me, alzarmi dal letto fosse un trauma.

Mi strusciavo gli occhi per ore, sbadigliavo continuamente e non riuscivo a pensare con lucidità.

Altro che oro in bocca… per me la mattina era fatta solo per dormire.

Inutile dirti che quando arrivava sera non riuscivo a chiudere occhio prima di mezzanotte,
le una o persino le due
.

Ad ogni modo tutto è cambiato a seguito della scoperta di essere in stadio di pre-diabete a causa del cortisolo..

Quello fu il momento in cui misi sulla bilancia le mie priorità e decisi che non ne potevo più di vivere alla carlona.

Ho così scoperto il biohacking che mi ha permesso di riprendere il controllo sulla mia salute e di innamorarmi
della cura del sonno.

insomnia-causes

Perché mi sono innamorato della cura del sonno?

Semplice. Perché ho sperimentato sulla mia pelle i benefici di un sonno ottimizzato.

E se oggi mi sento più in forma e in salute che mai…

Se ho più energie di quando ero adolescente

E se il test dell’età biologica dice che sono ringiovanito di 5 anni (biologicamente ho 38 anni, invece che 43)…

… è soprattutto merito dell’aver ottimizzato il mio sonno.

Come puoi ottimizzare il tuo sonno?

sonno-longevita-e-dimagrimento

Prima abbiamo visto che se un italiano su quattro dorme male è a causa del Jet Lag Cronico.

Essere in Jet Lag Cronico significa che il “fuso orario” del tuo corpo non corrisponde all’ora locale.

Perciò, invece di sentirti riposata, energica e fresca al mattino e stanco la sera… ti senti assonnata al mattino
e pimpante la sera.

Ecco perché per tornare a dormire bene ti basta riallineare il tuo fuso orario all’ora esatta.

Come?

Grazie al…

PROTOCOLLO MORFEO

Non mi interessa se ci metti ore ad addormentarti, se ti svegli più volte ogni notte o se al mattino
ti alzi dal letto concio come un cencio…

Qualunque sia il tuo caso, ti faccio due promesse:

la prima è che ti aiuterò a dormire un sonno così profondo e rigenerante che ti sembrerà
di aver passato la notte su un letto di nuvole.

la seconda è che ci riuscirò entro tre mesi da oggi.

Prima di spiegarti perché ti faccio queste due promesse, ti chiedo la cortesia
di dare un occhio alle testimonianze qui sotto:

Fabio Pini
Fabio Pini
Leggi Tutto
“Dico sempre che sono nato stanco , perché nato di domenica , ma ora sono più attivo , più energico quindi più propositivo . Sono anche molto più allegro . Durante la giornata lavorativa sono praticamente instancabile, poi crollo alle 20:00 , quando ho dato tutto“
Giancarlo Vanni
Giancarlo Vanni
Leggi Tutto
“Sono partito dalle tecniche di biohacking più semplici che mi hai dato e adesso mi addormento più facilmente e mi sento molto più energico di giorno”
Alessio Marigliani
Alessio Marigliani
Leggi Tutto
“Io prima di iniziare avevo un punteggio del sonno che oscillava da 75 a 85. Poi ho cominciato il programma e il punteggio è salito a 90/96 con 1 ora e mezza di sonno profondo e 2 ore abbondanti di REM in complessive 7 ore (che per me sono perfette). Risultati ottimi anche in termini di energia e perdita peso.”
Precedente
Successivo

Ognuna di queste persone non solo ha migliorato la qualità del sonno, aumentato i livelli di energia,
migliorato l’umore e perso peso grazie ai consigli e le strategie che ho personalizzato su di loro…

Ma hanno ottenuto tutto questo a distanza di pochi mesi, se non settimane.

Ecco perché ti prometto che se seguirai alla lettera le strategie che andrò a cucire su di te
grazie al Percorso Morfeo, otterrai lo stesso risultato nello stesso arco di tempo.

Ma bando alle ciance, vediamo…

Cosa ti aspetta all’interno del Protocollo Morfeo

Il programma si divide in tre parti.

La prima parte è di analisi.

La seconda è di biohacking.

La terza è di monitoraggio.

E partiamo con…

Chrono Test

Il Chrono Test è la nostra analisi degli ormoni circadiani.

Ovvero, di melatonina e cortisolo.

Se i livelli di questi due ormoni sono ideali, significa che il tuo fuso orario coincide con l’ora locale.

Dunque, dormi che è una meraviglia, ti alzi di buon umore e vivi la giornata col sorriso.  [5]

Se però hai cortisolo e melatonina sballati, allora:

  • dormi male;
  • ti svegli stanca, stressata e svogliata;
  • ti viene la “fame nervosa” (soprattutto nel tardo pomeriggio/sera);
  • sei irregolare di intestino;
  • e accumuli grasso più facilmente.

Per questo motivo, se vuoi ottimizzare il tuo sonno e vivere una vita più felice,
tutto parte dai tuoi ormoni circadiani.

Ecco perché con Protocollo Morfeo ricevi a casa due provette per l’analisi salivare
con cui potrai prelevare un campione di saliva al mattino e uno la sera.

I risultati del test ci mostreranno – nero su bianco – perché la notte fatichi a chiudere occhio
e perché la mattina ti svegli stanca.

Fatto questo si passa alle…

6 consulenze con me, il Biohacker del sonno

alessio-masini

Nel caso non lo sapessi, il biohacker è un esperto di benessere a 360° in grado di modificare l’ambiente
per incrementare la propria salute.

Nel pratico, significa che il biohacker trasformerà i risultati del tuo test in strategie pratiche
per ottimizzare il tuo sonno da stasera stessa
.

Come funziona?

Semplice. Una volta pronti i risultati dei test, ti contatterò personalmente per prenotare
una chiamata.

Durante questa chiamata farò tre cose per te:

  • ti leggerò i risultati del test;
  • ti farò domande sul tuo stile di vita, alimentazione, routine e sonno per capire la tua situazione attuale;
  • e risponderò e ascolterò eventuali domande o richieste da parte tua.

Dopodiché, personalizzerò delle strategie di biohacking per ottimizzare il tuo sonno,
aumentare i tuoi livelli di energia e, letteralmente, rimetterti al mondo.

Ma aspetta. Il bello arriva ora.

Perché, grazie alle 5 consulenze rimanenti, ti guiderò passo passo per tutta la durata
del programma fino a che non torni a dormire secondo natura.

Il che ci porta alla terza e ultima fase…

Monitoraggio

Il punto è questo: come migliori i tuoi valori di sonno, specialmente all’inizio, lo senti subito sulla tua pelle
che dormi meglio perché ti svegli di miglior umore e affronti con più facilità la giornata…

Tuttavia, solo monitorando la qualità del tuo sonno puoi scoprire quali iniziative ti permetteranno
di migliorare x10 il tuo sonno in una frazione del tempo.

Esempio: se tu non fai fatica ad addormentarti ma il tuo problema è che, se non metti la sveglia,
saresti in grado di tirare avanti fino a mezzogiorno, ciò vuol dire che il tuo “punto debole
è la fase di sonno più profondo, perché non recuperi bene mentre dormi.

Se invece ci metti ore a chiudere occhio, vuol dire che il tuo cervello è sovrastimolato e
non riesce a passare da uno stato di veglia ad uno stato di coscienza più profondo
– necessario per addormentarti.

Nel primo caso bisognerà prolungare la durata del sonno profondo.

Mentre nel secondo, bisognerà lavorare sulla prima fase del sonno (quella di addormentamento).

Perciò, il lavoro che bisognerà andare a fare nel primo o nel secondo caso
sarà
 totalmente diverso.

Ecco perché Protocollo Morfeo include la fase di monitoraggio dove terrò costantemente monitorati
i tuoi valori di sonno e di salute per tutta la durata del programma e che – grazie alle consulenze
bimensili con me – ci permetteranno di continuare a migliorare la qualità del tuo sonno
fino a più non posso
.

E se ti stai chiedendo come monitorerò i tuoi dati, ti invito a continuare a leggere perché
tra poco ci sarà una sorpresa.

Quanto costa Protocollo Morfeo?

Prima di rispondere questa domanda, ti chiedo: “Quanto ti costa dormire di m**da?

Se hai un’attività sappi che, secondo l’Istituto Superiore di Sanità, la carenza di sonno
costa alle aziende italiane fino a 5 MILIARDI di euro annui (abbastanza per sfamare
le comunità emarginate in Italia, e avanza comunque un miliardo). [6] [7]

Se invece sei una dipendente, perdi fino a 4 ore al giorno di lavoro produttivo. [8]

E se hai una famiglia, passi ogni giorno meno tempo di qualità con i tuoi cari.

Quindi, quanto pensi possa valere per te tornare a dormire secondo natura e guadagnare più salute,
energie, lucidità mentale, ore di produttività e tempo di qualità in famiglia?

Bene, questo è ciò che Protocollo Morfeo può darti. E in questo momento l’investimento necessario
per accedere al programma è appena una frazione del suo costo reale.

Poco fa ho detto che ti aspettava una sorpresa.

Ho mentito.

In realtà le sorprese sono due.

Assieme a Protocollo Morfeo ricevi anche
2 Regali Straordinari

Il valore totale di questi due regali è di 547€.

Tuttavia potrai averli GRATIS se deciderai di acquistare adesso Protocollo Morfeo.

Regalo #1: Ultrahuman (dal valore di 350€)

ultrahuman-ring-air-variants

Ti ho promesso che a distanza di tre mesi da oggi, starai dormendo come un sasso.

Esiste però un solo modo per farlo: monitorando i tuoi dati.

Se monitoriamo i tuoi dati, andremo spediti come dei razzi. Se non lo facciamo,
non andiamo da nessuna parte.

Ora, noi biohacker abbiamo provato qualsiasi dispositivo di monitoraggio.

QUALSIASI.

E, per esperienza mia e dei miei clienti, mi viene da dirti che il migliore è l’Ultrahuman.

Le ragioni sono semplici.

Intanto, a differenza di tanti altri dispositivi, l’app di Ultrahuman è 100% in italiano.

Perciò, anche se non sai l’inglese, non avrai la minima difficoltà a leggere i parametri.

Poi, l’Ultrahuman è perfetto anche per chi odia gli anelli in quanto è ultrasottile
e ultraleggero.

In pratica, nemmeno ti rendi conto di averlo al dito.

Ma veniamo alla ciccia.

Questo dispositivo possiede una valanga di sensori che gli permettono di monitorare
le fasi di sonno, la glicemia, l’ossigenazione del sangue, l’HRV (un valore del cuore),
la frequenza cardiaca, la temperatura del corpo e via dicendo.

Grazie a questi dati posso consigliarti determinate strategie di biohacking per:

  • ridurre lo stress, migliorare la quantità e qualità del sonno e aumentare i tuoi livelli di energia;
  • eliminare i cali di stanchezza improvvisi e l’annebbiamento mentale;
  • espandere la memoria, prolungare lo span di attenzione e aumentare i riflessi;
  • migliorare la circolazione e velocizzare il metabolismo, aiutandoti a perdere peso;

E molto altro ancora.

Per questi motivi è pressoché obbligatorio monitorare i tuoi dati.

Tuttavia, il dispositivo di monitoraggio COSTA.

Ecco perché ho deciso di dartelo gratis se acquisti Protocollo Morfeo.

Regalo #2: Kit Morfeo (dal valore di 197€)

Il Kit Morfeo è una figata in quanto racchiude diversi oggettini in grado di ottimizzare
il tuo sonno in tempo zero.

Il primo oggettino sono i Blue Blocker.

Già sai quanto le luci blu siano dannose per il tuo sonno.

Il motivo è che il cervello interpreta lo spettro luminoso emanato dai LED
come un segnale che è ancora giorno.

Quindi, quando la sera guardi la TV, lo smartphone o, semplicemente, hai le luci accese in casa,
il cervello, invece di promuovere la produzione di melatonina (l’ormone del sonno),
incita la produzione di cortisolo (l’ormone dello stress) per farti sentire sveglio.

Per cui dormi male.

Bene, adesso devi sapere che grazie ai Blue Blocker puoi ottimizzare il tuo sonno
e svegliarti riposato al mattino, senza rinunciare a guardare la tua serie preferita prima di andare al letto.

Questo perché i Blue Blocker, come dice il nome, bloccano le luci blu.

Di conseguenza il corpo è in grado di produrre melatonina e farti dormire come si deve. [9]

Il secondo oggettino è la mascherina del sonno.

Nessuno lo dice, ma la verità è che l’uomo è un pannello fotovoltaico.

Ovvero, funziona con la luce.

In che senso?

Nel senso che, oltre agli occhi, anche la pelle è fotosensibile. [10]

Quindi, basta anche un piccolo spiraglio di luce a interferire con la qualità del sonno
(e diciamocelo, oggigiorno nessuno ha la stanza completamente oscurata).

Indossare la mascherina, dunque, ti permette di dormire nel buio più completo.

Il tuo sonno sarà più profondo e ti sveglierai più riposato, di miglior umore e più lucido.

Il Kit Mofeo include anche la Lampadina Rossa.

La Lampadina Rossa fa due cose:

La prima è eliminare le luci blu.

E la seconda è ingannare il cervello.

Vedi, la mente associa la luce rossa di sera al tramonto.

Il cervello sa che dopo il tramonto arriva l’ora di andare a dormire.

Perciò, usare la lampada rossa aiuta il corpo ad abbassare i livelli di cortisolo
e aumentare quelli di melatonina.

In breve, dormi meglio.

Senza contare che la luce rossa crea anche un’atmosfera più calda e rilassante.

Infine, il Kit Morfeo include pure lo Spike Mat.

Lo Spike Mat è una sorta di tappetino “chiodato” in grado di stimolare – tramite agopressione –
i punti di pressione della schiena.

La stimolazione dei punti di pressione sulla schiena può favorire la circolazione sanguigna,
rilassare i muscoli tesi e stimolare il rilascio di endorfine. [11]

Ciò aiuta a ridurre le tensione accumulate durante la giornata, alleviare lo stress e promuovere
una sensazione di calma e relax, aiutandoti a passare una buona notte di sonno.

Come ti ho annunciato all’inizio di questa pagina…

Dammi 90 giorni e ti aiuterò
a dormire super-sonni...
o è GRATIS!

garanzia-soddisfatto-o-rimborsato

Il motivo per cui sono così sicuro che grazie a Protocollo Morfeo tornerai a dormire
un sonno della madonna entro 90 giorni è che l’ho già visto succedere ancora e ancora.

Persino nei casi più disperati dove la persona mi diceva che dormiva male da oltre dieci anni,
Protocollo Morfeo l’ha aiutata in poco tempo a dormire di nuovo serenamente.

Quindi, per dimostrarti quanto davvero credo che anche tu otterrai lo stesso risultato,
ho deciso che se ti fai avanti adesso sarai protetta dalla garanzia speciale di soddisfazione di 90 giorni.

Funziona così:

acquista Protocollo Morfeo adesso, esegui il test degli ormoni circadiani e fai la consulenza
con me per ricevere delle strategie di biohacking personalizzate su di te.

Dopodiché, grazie al dispositivo di monitoraggio Ultrahuman (che ti regaliamo) inizia a monitorare
il tuo sonno giorno per giorno.

Fai questo e, ti prometto, che tornerai a dormire un sonno incredibile, prima di quanto credi.

Se così non fosse – se al termine dei 90 giorni l’Ultrahuman non mostra che il tuo punteggio sul sonno
è migliorato – allora hai diritto a un rimborso completo.

Compila subito il seguente modulo.

A presto,

Alessio Masini

Su questo sito utilizziamo strumenti di prima o terza parte che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente utilizzati per consentire il corretto funzionamento del sito (cookie tecnici), per generare report sull’utilizzo della navigazione (cookie di statistica) e per pubblicizzare adeguatamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione). Possiamo utilizzare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti a offrirti un’esperienza migliore.